Home Cronaca Cronaca Torino

Val di Susa, incendi senza tregua: 8 VVF intossicati, fermato piromane?

0
CONDIVIDI
I vigili del fuoco in azione in Val di Susa

Otto vigili del fuoco hanno fatto ricorso a cure mediche in ospedale ieri a Susa dopo essere rimasti intossicati dal fumo degli incendi mentre operavano nella zona di Mompantero.

Gli operatori, secondo quanto viene riferito dal Comando, sarebbero stati sottoposti a ossigeno-terapia.

Nel corso della giornata a causa degli incendi sono state evacuate quasi mille persone. La maggior parte da Mompantero e dalle sue frazioni, poi a Venaus.

A Susa è stata sgomberata una casa di riposo ed è stato allestito un centro di accoglienza.

Altri roghi di notevole intensità sono in corso nel Cuneese e nel Canavese.

A Sordevolo, in provincia di Biella, i carabinieri hanno fermato un sospetto piromane che si aggirava nella zona in cui era stato appena domato un incendio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here