Home Cronaca Cronaca Torino

Inseguimenti stile americano per le strade di Torino

0
CONDIVIDI

Il fatto è avvenuto nella notte di martedì, l’inseguimento ha attraversato la città, è iniziato a San Salvario ed ha avuto termine a Santa Rita.

Poco prima delle due della notte, una volante stava perlustrando alcune vie del quartiere San Salvario, a seguito di una segnalazione di furto su auto perpetrato da un uomo. Nei pressi della piscina Parri, i poliziotti hanno visto due persone confabulare come se fosse in atto una compravendita di sostanza stupefacente. Alla vista degli agenti, uno dei due è salito immediatamente a bordo di uno scooter e si è allontanato dandosi alla fuga.

La volante si è messa all’inseguimento della moto che ha percorso via Vecellio, via Madama Cristina, Piazza Carducci, via Nizza, via Busca, via Bizzozzero, infine ha imboccato via Demonte dove ha fatto inversione utilizzando il marciapiede riprendendo via Nizza, questa volta contromano. Incurante dell’incolumità degli altri utenti della Strada, l’uomo ha proseguito contromano proseguendo la sua fuga, nonostante i diversi alt impostigli.

Lo scooter è stato nuovamente intercettato in corso IV Novembre angolo via Gessi. La moto ha percorso corso Agnelli sul marciapiede contromano. Nonostante fosse andata a collidere con un’auto in sosta, ha proseguito la fuga svoltando contromano in via Barletta e dopo aver percorso via Fieramosca e via Castelnuovo delle Lanze, il conducente ha perso il controllo della veicolo. Rialzatosi, ha tentato la fuga a piedi lungo via Baltimora e via Tripoli venendo però definitivamente fermato in corso Orbassano.

Alla luce dei fatti, il fuggitivo, un ventenne cittadino rumeno, è stato tratto in arresto per resistenza a P.U. e sanzionato per le violazioni al Codice della Strada. Lo straniero è stato sanzionato per la detenzione di sostanza stupefacente. All’uomo è stata anche ritirata la patente.