Home Cronaca Cronaca Torino

Mole Antonellianiana, era un falso allarme bomba

0
CONDIVIDI
Carabinieri artificieri
Carabinieri artificieri
Carabinieri artificieri

TORINO. 20 DIC. E’ rientrato il falso allarme bomba alla Mole Antonelliana. Il tutto era partito questa mattina, intorno alle 11, con una telefonata anonima.

Sul posto, la Mole Antonelliana, simbolo di Torino e sede del Museo Nazionale del Cinema, erano intervenuti gli artificieri dei carabinieri che avevano fatto evacuare la zona, l’avevano sigillata ed iniziato le opere di ricerca dell’eventuale ordigno.

L’allarme si è poi rivelato falso. I militari dell’Arma hanno anche individuato la cabina telefonica da cui è partita la telefonata anonima che annunciava l’esplosione.

Da qui sono partite anche le indagini del caso con gli accertamenti accertamenti dattiloscopici e del dna.

Un’altra telefonata anonima aveva annunciato la presenza di un ordigno nel centro commerciale Le Gru, vicino a Grugliasco.