Home Cronaca Cronaca Torino

No Tav, assoluzione per l’accusa di terrorismo

0
CONDIVIDI
No tav Val di Susa
No tav Val di Susa
No tav Val di Susa

TORINO. 21 DIC. E’ stata confermata in appello l’assoluzione dall’accusa di terrorismo, a Torino, nei confronti di quattro anarchici No Tav.

Il processo riguardava le azioni del 14 maggio 2013, al cantiere Tav di Chiomonte, in Valle di Susa.

Per i quattro restano confermate le condanne a 3 anni e mezzo di reclusione per altri reati.

I quattro giovani, ora ai domiciliari, sono usciti dall’aula bunker fra abbracci e applausi dei numerosi presenti.

La corte ha disposto anche la restituzione del materiale ancora sotto sequestro, fra cui alcuni libri.

“Siamo soddisfatti dell’esito del processo – ha detto l’avvocato Claudio Bovaro, uno dei difensori dei quattro anarchici assolti dall’accusa di terrorismo. Speriamo che ora la procura di Torino faccia autocritica sull’atteggiamento tenuto isui No Tav”.

Internetwww.notav.info

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here