Home Spettacolo Spettacolo Torino

UNA NUOVA CREAZIONE DEL BALLETTO TEATRO DI TORINO

1
CONDIVIDI
Vaporeo Corporeo

Vaporeo Corporeo

TORINO. 5 NOV. Inaugura la serie delle produzioni “made in lavanderia” venerdì 7 novembre una creazione di Antonello Tudisco, giovane coreografo partenopeo che presenta Vapore Corporeo, una coreografia che ripercorre la storia della Lavanderia a Vapore.

“Da edificio monastico a luogo per la riabilitazione mentale e fisica a spazio performativo. Un sito che viene costruito dagli uomini e dagli uomini viene vissuto e contaminato. Il lavoro della coreografia – spiega Tudisco – è incentrato sul concetto di trasformazione o di metamorfosi anche con rimandi alla letteratura antica e contemporanea. La metamorfosi o trasformazione da corpo a “segno” naturale o animale, così come in certa pittura barocca dove il corpo si fa segno linguistico rendendo la sua concreta fisicità, simile a certi linguaggi della musica o dell’architettura. Il luogo che diventa spazio dell’agire, teatro in cui l’azione del corpo si fa arte e trasforma ancora una volta la “pelle” dell’edificio. E siccome il vapore – continua il coreografo- per sua natura tende a trasformarsi nell’aria come nuovo stato della materia che lo ha generato, così le azioni generate dal corpo/materia, diventano testimonianza di esso diventando elementi di una “architettura” spaziale che assorbe il vissuto e lo mostra nella sua concretezza”.

Lo spettacolo si avvale del disegno luci di Marco Giusti, uno dei più interessanti light designer italiani delle musiche originali di Concetta Cucchiarelli, giovane e talentuosa musicista e della collaborazione attiva dell’Accademia di Belle Arti di Torino.

Vapore Corporeo è una coproduzione del Balletto Teatro di Torino insieme al Teatro Bellini di Napoli con la collaborazione dell’Accademia Albertina di Belle arti di Torino. Francesca Camponero

Per  informazioni: tel. 011 4033800 – info@ballettoteatroditorino.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here